Videodermatoscopia

Search
IN COSA CONSISTE LA VIDEODERMATOSCOPIA CON VIDIX?

Con i sistemi digitali VIDIX, la dermatoscopia raggiunge standard di qualità eccellente mai visto prima, grazie all’utilizzo di telecamere digitali ad altissima risoluzione. La qualità digitale, unita alla tecnologia ottica ed elettronica di VIDIX, consente una rapida ed approfondita gestione di ogni lesione pigmentata. La nostra missione è quella di disporre e di far dialogare tra loro i più moderni supporti informatici che la tecnologia offre, come ad esempio i monitor LCD a 24”, disponibili sulle nostre apparecchiature con doppio schermo. La scelta di utilizzare un secondo monitor consente di esaltare la qualità dell’immagine che potrà essere visualizzata nella sua massima risoluzione consentendo il confronto direttoo con l’immagine del Nevo a basso ingrandimento con quella ad elevato ingrandimento. Inoltre i 2 Monitor consentono il confronto diretto con le immagini dei precedenti controlli facilitando il riconoscimento anche di minimi cambiamenti delle lesioni. L'unità VIDIX è dotata di tutti i comandi on board quali: freeze, cattura immagine, selezione ingrandimento, modifica parametri di acquisizione, modifica luminosità, passaggio automatico dalla modalità dermatoscopica alla clinica e viceversa. BROCHURE>>

VTRACK: LA NUOVA FRONTIERA PER LA MAPPATURA DEI NEI

Il sistema VTrack integrato al sistema di Videodermatoscopia VIDIX, è un esame non invasivo che consente di effettuare una Mappatura Digitale tramite la scansione in total-body della cute del paziente, riconoscendo i nei di nuova insorgenza o modificazioni anomale di lesioni preesistenti, riducendo l'errore umano e migliorando l'accuratezza per una diagnosi e cura precoce. La riproducibilità e la standardizzazione delle immagini acquisite a distanza di tempo è assicurata dalla costante illuminazione dei led esterni e dalla distanza fissa indicata dal raggio laser. Il software VTrack, semplice e intuitivo, consente l'acquisizione di sequenze di immagini oppure quella di un singolo distretto. L'intera documentazione fotografica del paziente è ottenibile in soli 2 minuti. Il software VTrack è dotato inoltre di speciale funzione di Follow-up per l'aiuto nel riconoscimento automatico dei nei di nuova insorgenza o delle modificazioni anomalie dei nei pre-esistente, e ne permette il salvataggio sul software Dermascope7. La linea guida laser garantisce la riproducibilità delle foto, mantenendo sempre la stessa distanza standardizzando la metodica.

COME SI SVOLGE?

Durante l’esame vengono scattate fotografie d’insieme (scansione) e fotografie relative a ogni segmento corporeo. Individuato un nevo sospetto, si procede ad analisi mirata con il dermatoscopio (epiluminescenza: ingrandimento 20x con illuminazione soprastante). Esso si avvale di un particolare microscopio connesso ad un video, grazie ad una speciale telecamera, in grado di visualizzare con grande precisione la fine struttura di nei sospetti. Si esegue appoggiando il dermoscopio sulla pelle del paziente, e visualizzando immediatamente nello schermo n°1 la lesione sospetta, e nel caso, confrontarla simultaneamente con una precedente immagine archiviata nello schermo n°2. L'esame è simile ad una ecografia, semplice rapido e indolore, assolutamente non-invasivo per il paziente. Dura circa 1ora, e permette di avere in archivio tutto lo storico di ogni singolo paziente sempre a disposizione per un confronto durante i controlli successivi.

CHE COSA OFFRE DI PIÙ RISPETTO ALL'ESAME IN EPILUMISCENZA CLASSICO?

Con un controllo classico dei nei, in cui si esegue l'esame clinico e in epiluminescenza, si ottiene un giudizio clinico che prevede una descrizione abbastanza precisa di quello che si osserva, ma che è sicuramente difficilmente confrontabile con una visita successiva, per esempio a distanza di un anno, o eseguita da un altro medico.La mappaturacomputerizzata dei nei invece, per il fatto stesso che prevede fotografie salvate su un database, consente un confronto diretto, oggettivo, controllo dopo controllo, di tutte le lesioni neviche considerate "a rischio". Permette quindi di fare diagnosi precoce in caso di modificazioni di aspetto di un nevo. Permette, nella maggior parte de casi, di cogliere quelle "differenze" minime che al solo occhio clinico potrebbero sfuggire. Difficile per un medico, dato l'elevato numero di lesioni e di pazienti che vede, ricordarsi l'esatta morfologia di una lesione, vista magari un anno prima. Con l'aiuto della Videodermatoscopia questo "limite" umano viene superato.

A CHI È CONSIGLIATA LA MAPPATURE DEI NEI?

La mappatura dei nei è un esame fondamentale a cui tutti dovrebbero sottoporsi almeno una volta entro il 18° anno di età perché permette di verificare le caratteristiche dei nei presenti in ognipaziente e quindi, in qualche modo, di attuare misure preventive nell’eventualità vi fossero importanti modificazioni (Punto “0”). E’, invece, raccomandata a tutti i pazienti che hanno dei fattori di rischio per il melanoma: familiari di primo grado affetti, numero elevato di nei o presenza di nei clinicamente atipici, fototipo chiaro (capelli e occhi chiari), pregresse scottature solari, soprattutto nell’infanzia e a chi ha già asportato un melanoma o altre neoplasie cutanee. Le visite si possono ripetere annualmente o semestralmente a seconda della gravità della situazione.

COME PREPARARSI ALLA MAPPATURA DEI NEI?

Per effettuare la mappatura dei nei la cute non deve essere abbronzata, inoltre è necessario rimuovere eventuale trucco presente in aree cutanee con nei da controllare.


Pro-Clinic il tuo nuovo Centro Medico di fiducia

Pro-Clinic è una Start Up Innovativa inquadrata come “Centro ad alto valore tecnologico in ambito sanitario”, autorizzata e certificata dalla Regione autonoma della Sardegna come Centro Medico Polispecialistico, Chirurgico e di Radiodiagnostica Senologica”. Pro-Clinic intende offrire un servizio sanitario di alta qualità che risponde alle esigenze di prevenzione e cura della persona, rispetto alle tipologie e ai volumi di prestazioni richieste, nel completo rispetto e collaborazione con il Sistema Sanitario Regionale.

Dotazioni del Centro

Il centro è situato interamente al piano terra e quindi senza alcuna barriera architettonica. E’ dotato di una reception per l'accoglienza del paziente e il disbrigo delle pratiche burocratiche, con servizi e dotazioni predisposti anche per disabili come da norme vigenti. In tutti gli ambienti è garantito il trattamento e il ricircolo d’aria, e il condizionamento della temperatura grazie all’impianto (DAIKIN), in linea con le norme vigenti. Tutti i locali sono collegati mediante una rete interfono ed una rete informatica di comunicazione tra i diversi settori della struttura supportata da tecnologia Apple Mac coordinata dal Software gestionale medico (MEG), conforme alla Privacy secondo la nuova normativa GDPR. La Sala Chirurgica è predisposta per video-riprese professionali in Streaming. L’intera struttura è cablata in alta definizione e dispone di rete wireless. E’ presente una linea Audio in Filodiffusione (autonoma per ogni spazio) a gestione Domotica in tutti i locali per un miglior comfort del team e dei pazienti.

Brochure e Servizi